26 April, 2017
Puoi utilizzare WP per costruire dei menù

E’ stato liberato nei giorni scorsi nelle acque di Mare Morto, a San Giovanni di Sinis, un esemplare di Caretta Caretta.
L’animale era stato soccroso il 2 agosto scorso ad Arbatax, nelle acque del Capo Bellavista.
La Caretta Caretta presentava delle lesioni al carapace, forse causate dall’urto con un’elica di un’imbarcazione. Dopo un periodo di cura in una Clinica Veterinaria di Oristano e al Centro Recupero del Sinis, la tartaruga ha ripreso il largo, accompagnata dai bambini di una scuola di Cabras.
Le immagini sono state registrate dagli operatori del Cres. Guarda il video sulla pagina facebook di @Illa Magazine

Nessun commento