29 April, 2017
Puoi utilizzare WP per costruire dei menù

E’ stato recuperato venerdì sera in Sardegna, un piccolo meticcio che potrebbe avere al massimo 2 anni. Da circa 10 giorni era stato investito, a causa dell’urto le sue zampe posteriori hanno subito gravissime lesioni. Non riusciva più a camminare, nonostante questo, Life ha cercato di raggiungere diverse abitazioni, cercava aiuto ma ha ricevuto calci per essere allontanato.
Una violenza inaudita che fa rabbrividire anche chi ogni giorno soccorre animali in difficoltà.
Il nome Life gli è stato dato dai volontari del Bau Club di Quartu che da venerdì 9 settembre lo hanno preso sotto la loro ala protettrice.
Life è stato portato dal veterinario dentro una cassetta, subito trasferito in sala operatoria per essere operato d’urgenza. Le sue zampe posteriori sono state amputate, non c’era più scampo, erano “decomposte” scrive la volontaria che lo ha in carico ora. “Non avevamo mai visto nulla di simile” racconta ancora la volontaria di Bau Club.
Gli esami del sangue non sono buoni: ha una grave anemia, i globuli bianchi sono molto alti, il suo piccolo corpicino è bombardato di antibiotici.
“Non sappiamo ancora se riuscirà a sopravvivere alla setticemia”: come se non bastasse, infatti, alla sua grave situazione, si aggiunge quella creata dalle pulci che hanno aggredito la sua cute.
Le ferite sulla sua pelle passeranno, sono dolorose ma passeranno. Ciò che sarà più difficile per Life, sarà fidarsi delle persone. Nel video che abbiamo condiviso sulla nostra pagina Facebook, si nota Life che coccolato dalla volontaria, cerca rifugio nell’angolo più remoto del box. Come se i suoi occhi dicessero al mondo intero “io non esisto”. In questi giorni sta iniziando a fidarsi solo della volontaria che lo ha portato dal veterinario, delle altre persone non si fida, “nasconde la testa” tra le sue braccia.
Life, in barba a chi gli ha causato gravi danni, ha superato il periodo più critico per giungere tra le braccia di chi lo ha salvato e che spera di poterlo vedere crescere, camminare, vivere.

Nessun commento