21 August, 2017
Puoi utilizzare WP per costruire dei menù

“Castiadas in Festa”

5 ago, 2016 0

“Castiadas in Festa”: il 7 agosto degustazione della pasta alla bottarga.

Prosegue l’itinerario enograstronomico della manifestazione “Castiadas in Festa”, organizzata dalla Pro Loco di Castiadas in collaborazione col Comune e la Regione Sardegna.

Il centro, che sorge nel cuore del Sarrabus, all’estremità sudorientale della Sardegna, si affaccia sulle splendide acque di Cala Sinzias e Costa Rei in una felice cornice naturale che lo rende una delle realtà di maggior richiamo per gli amanti delle spiagge e degli itinerari meridionali dell’isola.

In questo contesto nasce e si sviluppa il calendario di “Castiadas in Festa”, caratterizzato da una serie di eventi volti a valorizzare il patrimonio culturale e culinario del paese per tutti i weekend della stagione a partire da metà luglio e fino alla fine di agosto fornendo ai turisti e agli appassionati di questo genere di manifestazioni uno spunto interessante per conoscere gli aspetti più suggestivi e le tradizioni di questa parte di Sardegna.

Domenica 7 agosto la regina della serata sarà la pasta alla bottarga che sarà preparata e servita nei locali del Teatro “Sa Mandria”. I sapori di questa pietanza delizieranno così il palato di quanti vorranno gustarne gli aromatici sapori.

Leggi

A Soddì la festa di Santa Maria Maddalena

18 lug, 2016 0

Il 22 luglio si svolge a Soddì la festa di Santa Maria Maddalena.

È un calendario ricco di eventi quello in programma per i festeggiamenti in onore di Santa Maria Maddalena a Soddì, caratteristico centro della provincia di Oristano.
Lo scorso mercoledì 13 luglio è iniziata la novena religiosa in preparazione all’attesa festa del 22 luglio, quando alle ore 10.30 avrà luogo la Ditta delle Pandele e la processione con la statua della Santa per le vie del paese seguita dalla Santa Messa con Panegirico.
La sera del 22 luglio, poi, avranno inizio i festeggiamenti civili con lo spettacolo dei Ballade Ballade Bois alle ore 22. Il quintetto, composto da Carlo Crisponi (voce), Carlo Boeddu (organetto), Fabio Calzia (chitarra), Gianmichele Lai (trunfa e voce) e Giuseppe Cillara (percussioni), animerà la piazza fino a tarda notte proponendo i canti tipici della tradizione isolana.
Sabato 23 luglio, alle ore 22, si terrà una gara a chitarra con le voci di Gianni Denanni, Emanuele Bazzoni e Pino Masala, la chitarra di Nino Manca e la fisarmonica Davide Caddeo che daranno vita ad un’entusiasmante e divertente sfida da seguire fino all’ultima rima in musica. Madrina della serata sarà la cantante di Oliena Maria Luisa Congiu.
Domenica 24 luglio, infine, a partire dalle ore 22 la musica di Davide Caddeo accompagnerà i balli in piazza con la partecipazione straordinaria di Luciano Pigliaru.

Leggi

Launeddas la tradizione musicale del Sinis ieri e oggi

22 giu, 2016 0

Parola d’ordine: Launeddas. Lo studio, la pratica, l’approfondimento, la valorizzazione e la divulgazione. Launeddas come forma espressiva popolare di area campidanese strettamente attinente allo strumento come il canto e il repertorio (sacro e profano). Sono questi gli obbiettivi dell’associazione senza fini di lucro denominata Associazione Musicale Culturale “Launeddas del Sinis”, composta da soci ordinari e soci sostenitori.

Tra gli intenti dell’associazione oristanese anche la promozione di corsi di studio per l’apprendimento e la costruzione delle Launeddas, strumento principale dell’Etnofonia Sarda. Il ruolo del Presidente e rappresentante legale è di Salvatore Cau di Oristano, la direzione artistica è invece affidata a Stefano Pinna di Cabras.

A pochi giorni dalla sua costituzione, l’associazione “Launeddas del Sinis” si presenta ufficialmente con il convegno “Launeddas La tradizione musicale del Sinis tra passato e presente”. L’appuntamento è a Cabras il 26 Giugno alle 18 presso Aula Magna dell’istituto Comprensivo Cabras di via Trieste.

Clicca per vedere la locandina:

locandina_launeddas_del_sinis

Leggi

Festa di S. Rita da Cascia nella chiesa di Sant’Agostino

18 mag, 2016 0

Si svolge domenica 22 maggio, nella chiesa di Sant’Agostino a Cagliari, la Festa di Santa Rita da Cascia.

Domenica 22 maggio, si rinnova la fede e la devozione, nella chiesa di Sant’Agostino, per la monaca agostiniana, ricordata come la Santa dell’impossibile.
il culto e la profonda devozione per la Santa, nasce a Cagliari,
proprio in questa chiesa grazie all’intervento degli Agostiniani.
Sara’ presente il simulacro della Santa.

PROGRAMMA
FESTA DI SANTA RITA DA CASCIA, CHIESA DI SANT’AGOSTINO A CAGLIARI
Domenica 22 maggio 2016
Ore 10.30, Santa Messa, celebrata da Don Vincenzo Fois, parroco della chiesa di Sant’agostino
Ore 11.30, Canto delle Litanie Lauretane
Ore 12, Supplica a Santa Rita
Ore 17, Rosario a Santa Rita con il gruppo Santa Rita
Ore 18, Processione con il simulacro di Santa Rita per le vie del quartiere. Processione guidata da Don Ottavio Utzeri, parroco della chiesa di Santa Anna
La processione sarà accompagnata dalla Banda Musicale
Ore 19, Santa Messa chiesa di Sant’Agostino
Ore 19.30, Concerto di Musica Gregoriana

Leggi

Tempo di premiazioni per il concorso Cocktail di Sartiglia

18 mag, 2016 0

I nomi dei vincitori della terza edizione della rassegna saranno resi noti venerdì 27 maggio, alle 18,30, nel giardino dell’Hospitalis Sancti Antoni.

La cerimonia di premiazione si terrà nel corso di una serata a tema, tra musica e degustazioni gratuite dei cocktail che saranno preparati dai barman vincitori.

“Cocktail di Sartiglia, nell’ambito del progetto Le Vie della Vernaccia e quest’anno inserita nel circuito promozionale “Degustando il territorio” in occasione della quarta edizione del concorso enologico BINU, è organizzata dalla Fondazione Sa Sartiglia in collaborazione con la Camera di Commercio di Oristano, la Confcommercio, il Consorzio Uno e Cavatappi d’Idee.
L’iniziativa, che nasce per valorizzare la Vernaccia di Oristano, vino sardo di alta qualità, caratteristico della zona dell’oristanese, premia la creatività e l’estro dei barman che propongono cocktail inediti e originali a base di Vernaccia di Oristano.

La scorsa edizione del concorso fu vinta da Picca Uda e Life Music Club.

La giuria, composta da Nando Faedda (presidente), Andrea Riccio (Cavatappi d’Idee) e Arianna Loddo (studentessa del III anno del corso di laurea in Tecnologie Viticole, Enologiche, Alimentari curriculum in Viticoltura ed Enologia del Consorzio UNO) ufficializzerà le migliori proposte tra le 11 presentate dai 6 bar che hanno partecipato al concorso: Al 17 Cafè in piazza Tharros, Caffetteria La Terrazza in via Cagliari, Chica’s Cafè in viale Diaz, Picca Uda Bar in via Benedetto Croce, Retrò Lounge Bar in via De Castro, The Tower caffè in piazza Roma.
Sarà attribuito un premio per ciascuna categoria di concorso: un premio in denaro di 500 Euro per il vincitore della sezione Cocktail con Vernaccia Giovane (Valle del Tirso) e un premio in denaro di 500 Euro per il vincitore della sezione Cocktail con Vernaccia di Oristano D.O.C.

Durante le premiazioni sarà possibile degustare i cocktail vincitori con l’accompagnamento musicale del gruppo FCO (chitarra-voce tromba e clarinetto).

Leggi

Festa dell’Europa: concerto gratuito alla Fiera

13 mag, 2016 0

Festa dell’Europa 2016: appuntamento sabato 14 maggio alla Fiera di Cagliari, dalle ore 20.30, con gli artisti artisti Noemi, Rocco Hunt, Luca Dirisio, Renzo Rubino, Dave Ruda.

Vieni a conoscere una Sardegna giovane e tutta nuova: questo il leitmotiv dell’edizione 2016 della Festa dell’Europa, organizzata dalla Regione Sardegna – Centro Regionale di Programmazione, quest’anno all’insegna della musica, strumento capace di mettere insieme momenti di divertimento, di riflessione, conoscenza e di avvicinare le istituzioni ai cittadini.

E la musica sarà la grande protagonista del concerto che si svolgerà domani, sabato 14 maggio, alla Fiera di Cagliari (ore 20.30 – ingresso gratuito) e che vedrà la partecipazione di artisti di fama nazionale: Noemi, Rocco Hunt, Luca Dirisio, Renzo Rubino, Dave Ruda. La serata in musica sarà presentata dai conduttori televisivi Luigi Pelazza (Le Iene) e Maddalena Corvaglia e vede la partecipazione.

Il grande evento musicale di Cagliari sarà l’occasione per scoprire l’Unione Europea, conoscere le iniziative e i progetti realizzati sul territorio sardo con le risorse comunitarie e, inoltre, celebrare i risultati ottenuti dall’Unione Europea a 66 anni dalla dichiarazione di Schuman. Una vera e propria festa dove i progetti europei realizzati prenderanno vita grazie alle illustrazioni del giovane Gianluca Marras.

Negli spazi della Fiera di Cagliari sarà presente anche l’Europe Village, un’area dedicata alla promozione delle best practice e alle opportunità offerte dai diversi fondi europei: il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), il Fondo Sociale Europeo (FSE) e il Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (FEASR).

Leggi

Sant’Efisio 2016 – le vostre foto

4 mag, 2016 0

Grazie a Marco Maffei per averci inviato le foto!
Invia anche tu i tuoi scatti a info@illatv.it o su whatsapp al numero +39 3711456017

illatv_buoi_sant_efisio

illatv_sant_efisio_tracca

illatv_sant_efisio

illatv_tracca_sant_efisio

illatv_processione_sant_efisio

Leggi

Sant’Efisio 2016 – le vostre foto

2 mag, 2016 0

Leggi

Sa Ramadura per Sant’Efisio

1 mag, 2016 0

D’uso antichissimo, rimanda alla devozione verso il divino da parte di fedeli che santificavano il suo passaggio con la creazione di un vero tappeto di erbe aromatiche. Erbe mediterranee, profumate e magiche come magico e miracolosa è la’azione divina.
L’uso si estese nel tempo dalle divinità alle regalità. A Sant’Efisio, martire e protettore della Sardegna, il tappeto di erbe aromatiche e petali di fiori caratterizza il passaggio nelle strade di tutto il suo viaggio siano a Nora. A Cagliari, all’uscita dalla città, nello slargo che lasciava le mura di Stampace, laddove oggi sorge il nuovo Municipio, la ramadura era di competenza dei nobili della capitale della Sardegna. Per questo, le erbe aromatiche erano sostituite dai petali di rosa.
Preceduto dall’Aternos, rappresentante del potere reale in Sardegna, sul tappeto profumato, il Santo lascia cagliari

Leggi

Confraternita Arvisionadu per tutelare il vitigno goceanino

27 apr, 2016 0

La Confraternita Arvisionadu di Beneutti nasce nel 2012 da un gruppo di amici e di appassionati di vino con l’obbiettivo principale di tutelare, valorizzare e promuovere il vitigno autoctono del Goceano, l’Arvisionadu.
Un vino, ancora poco conosciuto ai palati dei sardi, dalla freschezza gustativa che lo caratterizza nel territorio e lo distingue dagli altri vitigni bianchi. Un sapore che lascia il segno a chi lo assaggia per la prima volta.
Composta da circa 14 persone, l’associazione di volontariato lavora per tutelare il vitigno goceanino e non esclude, ma anzi auspica, interessanti risvolti turistico-economici che potrebbero arricchire il territorio sul campo enogastronomico.
Con noi in studio il Presidente della Confraternita Giampaolo Sanna.

Clicca QUI’ per saperne di più su “Arvisionende in Chintina 2016″

Leggi